Come usare Tik Tok e sfruttarlo per il proprio business.

Come usare Tik Tok e sfruttarlo per il proprio business.

A volte puntiamo il dito contro un social senza nemmeno scaricare la sua app e provarla. Oppure non cerchiamo di capire perché quelle persone vogliono farsi notare in maniera così stupida attraverso un video.

E’ quello che succede spesso ai giovani che postano video su TikTok, l’app che sta crescendo a ritmi vertiginosi. Pensi che sia solo un’app per passatempo? O c’è dell’altro?

Vediamo nel dettaglio cos’è e come puoi sfruttarla.

1.Cos’è TikTok

Lanciata nel 2016 dall’imprenditore cinese Zhang Yiming, questo social network è stato creato a scopi educativi: in pratica gli utenti potevano imparare ed insegnare diverse materie mediante brevi video.

Ora TikTok è diventata un’applicazione mobile di social media, che permette all’utente di creare sketch comici o cantare in lip-sync, cioè quando la persona mima la canzona su una base registrata.

La durata massima di questi clip è di 15 o 60 secondi.

Ad oggi ci sono 800 milioni di iscritti ed è scaricabile in in 34 lingue. In italia sono iscritti 2.4 milioni di utenti, di cui il 65% sono donne.

2. Come funziona Tik Tok

Ai video in playback, si possono aggiungere creazioni con effetti speciali, oltre che creare musical, ballare, fare duetti e tanti tipi di video brevi.

Come mai questa applicazione ha creato tanto entusiasmo? Semplice, stimola il talento e la creatività, ed è una valida alternativa a chi non usa Facebook e Instagram perché non trova più molto intrattenimento.

Un utente iscritto può scegliere in base ai propri interessi i video che vuole veder comparire nella sua home. Come gli hashtag su Instagram.

TikTok, appena la scarichi, ti permette di testare l’app senza registrarti: puoi scorrere all’insù i video degli utenti e crearne uno personale. Il tutto finisce quando vuoi pubblicare il tuo primo video. 😉

I post possono contenere al massimo 100 caratteri (hashtag compresi).

3. Come utilizzare il tuo account Tik Tok

Per iscriversi bisogna avere almeno 13 anni. Tutti gli account inizialmente sono pubblici quindi anche i non iscritti possono vedere ciò che condividono gli utenti. Dopo vai nelle impostazioni e modifichi la privacy.

La limitazione è per i messaggi privati: solo i followers possono inviarli.

Un account privato, invece, permette ai video di essere visti solo dal creatore e dai suoi followers.

Per motivi di sicurezza, su TikTok non è possibile inviare fotografie o video via messaggio privato.

Quando vuoi pubblicare un video puoi scegliere quattro opzioni, come puoi notare nella foto:tiktok

4. Come aumentare follower su Tik Tok

4.1 Come impostare il tuo branding

tik tok business

Ok hai deciso: vuoi entrare anche in questo social. Se lo fai tanto per rischia di diventare la solita perdita di tempo/distrazione. E’ meglio che il tuo focus lo lasci su altro.

Se invece hai deciso di entrarci a gamba tesa, allora segui questi consigli:

  • Crea un profilo fresco e coinvolgente (ricordati l’opzione dei duetti)
  • Dedica, come ogni cosa, del tempo alla creazione dei contenuti. Più farai pratica, più diventerai veloce nel creare video. Punta a fare almeno tre video a settimana.
  • Non limitarti solo a te stesso, ma crea engagement con gli altri attraverso messaggi, commenti e la tua presenza online quotidiana.
  • Scegli un nickname semplice e facile da trovare sia in inglese che in italiano.

Ricorda una cosa: come in ogni social concentra i tuoi sforzi per rendere il tuo profilo identificabile. Un corretto branding permette agli utenti di capire cosa fai e quali sono le tue qualità.

Quando gli utenti di TikTok diventeranno maggiorenni, si ricorderanno di te e del tuo settore. Perché non iniziare a creare valore fin da subito.

4.2 Come sfruttare al massimo gli strumenti

Ad ogni social i suoi strumenti. Hai fatto pratica con Instagram, ti sei iscritto a YouTube e Facebook e addirittura compari nelle pubblicità promozionali in tv. Sei ovunque.

Ma ogni app social nasconde dei segreti…

Su TikTok devi utilizzare brani di tendenza e hashtag popolari perché danno le maggiori possibilità ai nuovi utenti di essere scoperti dagli altri. Un altro metodo per aumentare le probabilità di ottenere like e follower su TikTok è cavalcare l’onda dei trend.

E quando devo pubblicare? Ti consiglio come prima fascia oraria tra le 12 e le 18 e la seconda tra le 20 e mezzanotte.

Considerando, però, che gli utenti sono perlopiù giovani di età compresa tra i 13 e i 19 anni, non devi sottovalutare l’importanza del weekend, in cui spesso si ritrovano a girare e guardare video.

Non so se si usa ancora andare al parco a giocare a pallone, ma farlo con una musica di sottofondo diventerà la normalità.

E se invece vuoi fare il “furbetto” e utilizzare un’app aumenta follower?

Puoi provare una di queste due:

  1. Fans Fame for Musically
  2. Musifans

5. Come lavorare per Tik Tok

Sì, l’app è bellissima. Ma superata una certa età forse vuoi prendere in considerazione la possibilità di lavorare per il colosso cinese. Come fare?

Qui trovi le posizioni aperte su LinkedIn. Ma prima di inviare la tua, ti consiglio di leggere questo articolo su come costruire un profilo efficace.

6. Come la tua azienda può usare Tik Tok per il Business

Lo so, starai pensando che serve solo a chi ha del tempo libero da dedicarci. Io non ho tempo da perdere, ho un’azienda da mandare avanti.

Anche per te c’è posto. Se possiedi un’attività o pratichi una professione TikTok può tornarti utile con molte funzioni di advertising.

Ecco le tre funzionalità più interessanti per il tuo business:

  • Hashtag Challenge: promuovi hashtag attraverso le ads, includi un link per monitorare le reazioni ai contenuti
  • Infeed native video: 9-15 secondidi video in cui puoi promuovere il tuo sito o il download delle app
  • Brand Takeovers: video, GIF e immagini, in cui puoi collegare il tuo sito e la landing page

Riassunto

tik tok music

Adesso sai perché anche i social per i giovanissimi sono un posto in cui testare il proprio business.

Prova ad entrarci creando una strategia avvincente, in linea con le tendenze del momento e con lo spirito young che contraddistingue TikTok.

Ho aiutato alcune persone a impostare una strategia su questo social, e i consigli sono arrivati anche tramite i genitori che si stanno impegnando con i propri figli a girare video ogni settimana.

Se vuoi capire meglio come può esserti utile questo social per il tuo lavoro o la tua professione, scrivimi via mail o prenota direttamente una consulenza gratuita a info@lavoroingrande.it. 🙂