Come scegliere un corso di formazione (e non buttare soldi)

Come scegliere un corso di formazione (e non buttare soldi)

Quello che dovrebbe essere il corso (o percorso) di formazione più impattante della tua vita può rivelarsi anche il meno utile, se non hai ben chiaro cosa vuoi realizzare dopo la scuola superiore.

Ma qui non ti parlerò di scuola e università, bensì dei corsi di formazione che troverai a seguire durante la tua vita professionale. Corsi, non percorsi, perché la differenza è sottile ma si sente sui risultati nel breve, medio o lungo termine.

Hai in mente di farne qualcuno?

Ricordo che, dopo la laurea in Marketing, mi fu consigliato da un professore di non proseguire gli studi, ma di specializzarmi attraverso dei corsi specifici che all’epoca non erano affrontati nell’ambiente universitario.

Digital, social media, funnel, ecc… Nulla di tutto questo veniva toccato, ma la mia sete di formazione non si placava: erano competenze tecniche che bisognava possedere nel proprio bagaglio per farsi notare dalle aziende.

Di seguito ti mostrerò come scegliere un corso di formazione, alcuni siti utili ai migliorare le tue competenze tecniche e i più incredibili corsi di formazione al mondo.

COME SCEGLIERE UN CORSO DI FORMAZIONE

Che sia gratis o a pagamento un corso non andrebbe mai scelto per questi motivi. Prima di sceglierne uno, iscriviti alla newsletter per ricevere novità anche sul tema della formazione.

Il web è pieno di corsi gratis di tutti i generi, quindi puoi già iniziare a formarti con Youtube o sui siti che forniscono corsi gratuiti o a prezzi stracciati come Udemy.

Non fare hikikomori, ovvero colui che ozia e non cerca lavoro o smette di andare a scuola.

Focalizzarsi sul valore di un corso senza essere consapevole della sua utilità ai fini del tuo obiettivo, è una perdita di tempo clamorosa. E tu non hai tempo da perdere.

Un corso di formazione va scelto  in funzione di quello che è il tuo obiettivo professionale o se hai una nuova situazione che vuoi, ma soprattutto PUOI, sviluppare nella tua vita.

Ti faccio due esempi:

  • sono un Social Media Manager e voglio migliorare le mie hard skills.

Bene, un corso avanzato su LinkedIn Ads ti aiuta a incrementare il tuo bagaglio tecnico e proporti a nuovi clienti che hanno bisogno di quel servizio.

  • Sono un impiegato e voglio imparare a fare soldi con gli investimenti generando una rendita passiva.

Male. Cos’è che vuoi fare? L’unica cosa passiva che puoi fare è andare al cinema a vedere un film. Sia chiaro, non voglio sminuire le tue capacità, ma segui il mio ragionamento e dimmi cosa ne pensi: fare un corso sugli investimenti richiede molta liquidità, un’alta propensione al rischio e una visione di lungo termine.  Se disponi di questi requisiti allora il corso sugli investimenti fa per te.

Atrimenti? Pensa a un corso su come creare e gestire i tuoi risparmi. Poi in un futuro penserai a come investirli.

QUANDO SONO UTILI I CORSI DI FORMAZIONE

Arriva un momento nella vita in cui ne hai abbastanza. Ti senti incompiuto, bloccato, insoddisfatto del tuo lavoro o alla ricerca di nuove ispirazioni.

Quel momento, per me, è stato l’anno 2016. Un anno di forte cambiamento che mi ha permesso di aprire la mente e imparare nuove competenze, grazie anche a una professionista del marketing che mi ha scelto come suo collaboratore.

Ha inizio la BigOREvolution. Libri, corsi, video, podcast… Tutto direzionato ad accrescere le mie competenze tecniche, ed in questo momento anche comportamentali. Ho così iniziato a capire l’importanza della formazione sia in gruppo che da autodidatta.

Imparavo (e lo faccio tuttora) una piccola cosa nuova ogni giorno, sabato e domenica inclusi. Il tutto focalizzato sul mio obiettivo personale: nessun corso fatto per distogliere l’attenzione o farmi apprendere qualcosa di nuovo ma inutile ai fini del risultato.

Fare con i corsi quello che i giapponesi fanno coi libri (tsundoku: termine usato per indicare chi accumula libri sulla scrivania senza leggerli) è da folli: rischi di ritrovarti in un vortice di incompiutezza.

Il momento migliore per scegliere un corso è proprio quando sei consapevole che ti serve una scossa. Non rinunciare a un’opportunità che ti viene presentata da un’amica o da un collega, soprattutto se ti richiede di investire un paio d’ore del tuo tempo.

Ascolta, analizza, valuta, decidi.

Se invece vuoi fare da te, fai questo esercizio e crea la tua Big Revolution. Trovi il file scaricabile in allegato di seguito. Dopodiché segui questi passi:

  • Scarica e stampa il file
  • Prendi una penna e scrivi nel rettangolo vuoto un campo che vuoi analizzare. Ti consiglio questi che sono i tre più impattanti nella vita di una persona:
    • Salute (es. fisico, benessere, sport…)
    • Sesso (es. amore, famiglia, relazioni…)
    • Soldi (es. lavoro, impresa, business…)
  • A sinistra indica tutto quello che sta andando bene, nei minimi dettagli, ogni singola cosa. Non tralasciare nulla. Svuota la tua testa e gratificati.
  • A destra scrivi ogni cosa che può migliorare la tua attuale situazione, anche la più banale.
  • Quando hai completato le due colonne calcola il coefficiente formativo e inseriscilo nel rettangolo a fondo pagina

Se il tuo coefficiente formativo (come quello usato per valutare la formazione in ambito scolastico) è sotto il valore 1 allora ti consiglio di iniziare a pensare a un corso (o un percorso) formativo su uno di quei campi che hai segnato; più il valore è vicino allo zero, più la tua vita è a rischio di insoddisfazione.

Questo esercizio puoi rifarlo ogni 30 giorni oppure ogni 6 mesi, per verificare i progressi che stai ottenendo nella tua vita.

Ricorda: inizia il tuo miglioramento a piccole dosi, altrimenti rischi di scoraggiarti subito se non vedrai risultati immediati.

Ti serve un consiglio per capire se esiste un singolo corso che può risolvere tutti i tuoi problemi? Scrivimi all’indirizzo info@lavoroingrande.it 😉

DOVE SCEGLIERE I CORSI DI FORMAZIONE

Ora hai capito, ti serve fare un corso per migliorare il tuo know-how. Ma dove lo scelgo?

Infernet è un posto diabolico, pieno di tentazioni e di corsi che ti faranno diventare bello e ricco SUBITO. 😀

Il mio consiglio è quello di iniziare a piccoli passi, quindi non posso far altro che consigliarti le migliori piattaforme su cui scegliere eventi e corsi di formazione.

Le ho provate e usate per organizzare corsi da più di 250 persone. Funzionano, e alcuni eventi creati dalle persone sono davvero utili per iniziare. Inoltre, ti permettono di fare networking con altri professionisti.

EVENTBRITE

Attivo in tutto il mondo, Eventbrite ti permette di registrarti in pochi click a eventi sia gratuiti che a pagamento. Uno strumento molto utile per aziende e professionisti che vogliono creare workshop sul loro business.

MEET UP

Incontra persone della tua zona per un aperitivo d’inglese o un corso di aggiornamento gratuito. Nei meetup puoi provare qualcosa di nuovo o fare ciò che ami e condividerlo con le persone che hanno gusti affini.

Partecipi a gruppi già consolidati oppure ne crei uno tu.

LIFE LEARNING

Consigliato in quanto è presente in 160 paesi nel mondo e trovi un sacco di corsi formativi in ogni settore in lingua italiana. Verifica sul loro sito quello che fa per te, trovi anche le promo della settimana.

LYNDA

Non è la mia vicina di casa, ma un’amica utile a crescere le tue competenze. Dove la trovi? su LinkedIn. Se non hai un profilo, leggi qui come crearne uno efficace.

CORSIDIA

Braccino corto? Nessun problema. Su Corsidia trovi un sacco di corsi gratuiti suddivisi per regione. Cerca quello più vicino a te e, se ti piace, potrai approfondire quella tematica.

Inoltre, per rimanere nel tuo territorio regionale può essere interessante, ad esempio, prendere visione del Catalogo offerta formative Lombardia. In base a dove abiti verifica se la tua regione dispone di questi cataloghi.

I CORSI DI FORMAZIONE PIU’ STRANI AL MONDO

La formazione è una cosa seria: se la sottovaluti o rimani agganciato a quella scolastica/universitaria presto ti accorgerai di quanto male hai fatto a te stesso e di quanto tempo hai buttato per cercare di diventare una persona migliore.

Prima formati seriamente, poi pensa a questi corsi: sono i più particolari al mondo (o almeno sono quelli che ho trovato nel web).

Il portale Uniplaces, specializzato negli alloggi per studenti nel mondo, ha esaminato le offerte formative di alcuni paesi per aiutare gli studenti a scegliere cosa fare della propria vita. Di seguito te ne elenco alcune:

Corso di cucina per cani e gatti

Ho capito che non sai cucinare, ma prima pensa al tuo partner e poi a Fido: a lui non interessa mangiare in un ristorante stellato.

Wedding Planner per animali

Il 60% delle coppie divorzia dopo il matrimonio. Vuoi portare questa spiacevole tendenza pure tra gli animali? Pensa al tuo di matrimonio, loro lasciali liberi di agire.

Hackeraggio etico

Lo Snowden dal pollice verde. L’Università di Abertay forma pirati informatici capaci di rilevare e correggere falle nei sistemi, prima che queste vengano usate da losche persone.

Gestione e tecnologia dell’industria del Bowling

La nazionale italiana si sta ritagliando un ruolo da protagonista nel bowling mondiale, tu vuoi farne un business?

L’Università di Vincennes istruisce i corsisti su come si gestisce e promuove una sala da bowling. Fondamentale, in aula, non assumere le sembianze di un birillo.

David Beckham Course

Gli studenti di Sociologia della Staffordshire University dedicano 12 settimane di studio al brand David Beckham.

Qui non si parla di come calcia l’ex n.7 del Manchester United, ma si studiano cambi di look e relazione con Victoria e famiglia.

Università del Pollame

Il prof ti ha mai dato del pollo? C’è chi lo prende come un complimento, meglio della lode.

Se vuoi imparare tutto su polli, tacchini, quaglie & c. le Università della Georgia, Virginia e Missisipi dedicano un corso di laurea a questo settore.

Harry Potter

Prima di provare a oltrepassare un muro di corsa, iscriviti al corso di Scienze dell’Educazione dell’Università di Durham.

Il loro piano di studi ha un modulo dedicato a Harry Potter. Cosa studiano? Ad esempio come Harry sia riuscito a combattere il bullismo di cui era vittima.

RIASSUNTO

Hai capito che la formazione è fondamentale per chi vuole ottenere successo nella propria vita professionale. Se pensi di crescere, migliorare, evolverti facendo ogni giorno le stesse cose allora devi rivedere i tuoi “file mentali”.

Quali e quanti corsi hai frequentato nella tua vita? Ti hanno portato un reale vantaggio nel lavoro e nella vita privata? Scrivimi a info@lavoroingrande.it oppure lascia un commento in fondo all’articolo. Buona formazione! 🙂

Oreste