Come cercare lavoro su Facebook

Come cercare lavoro su Facebook

Da qualche tempo sento dire in giro che Facebook è morto. Forse lo è il modo in cui lo utilizzi, ma di sicuro non il numero di utenti. Andiamo con ordine analizzando qualche numero social.

Quanto tempo passi su Facebook?

Secondo un’indagine del Global Web Index l’utente medio dei social media trascorre 2 ore e 16 minuti al giorno sulle piattaforme social.

Ora, anche se non ami la matematica, prova a seguire questo calcolo:

2.16 x 365gg = 788,4 ore/anno

Settecentottantaquattro ore all’anno sui social. Circa un mese e due giorni della tua vita.

Grave? No. Qualcuno usa i social anche per lavoro, in questo caso il tempo viene speso in maniera produttiva.

Quindi il problema è come impieghi il tempo sui social.

I numeri di Facebook

Il nostro amico Mark non se la sta passando bene, tra una mega multa di 5 miliardi per la violazione della privacy e presunti cataclismi mediatici sull’abbandono degli utenti da Facebook; niente di tutto questo, però, può far pensare a un down del pollicione blu rispetto agli anni passati.

Infatti, negli ultimi mesi il numero di utenti attivi mensili di Facebook è aumentato di 18 milioni (dati a gennaio 2019).

Per contro, sempre nello stesso periodo, ad abbandonare la piattaforma sono stati gli utenti tra i 13 e i 17 anni verso altre più young come TikTok, YouTube e Instagram.

Ma questa perdita è stata colmata dall’arrivo di nuovi utenti in fascia d’età superiore ai 50 anni.

Quello che preoccupa Facebook non è il numero di utenti nuovi che si registra ogni mese, ma il calo dell’engagement. Vuoi mettere dei ragazzi giovani che pubblicano foto e video ogni giorno rispetto a una persona che lavora e accede al social solo per curiosare?

E in questi numeri rientrano anche i click sugli annunci pubblicitari, in calo del 10% rispetto all’anno precedente.

Quindi il motivo principale del perché sei su Facebook è che vuoi rimanere in contatto con vecchi amici e familiari. Oppure, come faccio io, sei un utente attivo in qualche gruppo dove puoi trovare informazioni e passioni da condividere.

Dopo questa prefazione, vediamo come Facebook può servire ai tuoi scopi lavorativi e dare più valore alle tue 2 ore quotidiane spese sui social.

Come cercare lavoro su Facebook

Parliamoci chiaro, non è LinkedIn (per quello leggi qui come comportarti), ma Facebook può essere un nuovo mondo di offerte di lavoro ancora poco esplorato, il che si traduce in meno concorrenza da parte dei candidati.

1.    Offerte di lavoro

Farlo dal cellulare o dal pc non cambia molto, il criterio è lo stesso. Qui ti mostro come utilizzare l’app da smartphone in qualsiasi momento.

facebook lavoro

In basso a destra trovi il raccoglitore delle sezioni di Facebook segnato da tre III orizzontali.

Clicca → Scorri → Cerca “Offerte di lavoro”

Se entri per la prima volta troverai il messaggio di benvenuto con scritto inizia

2.    Tre parametri da impostare

Dopo aver letto la spiegazione di benvenuto clicca su Continua e inizia a impostare i tuoi filtri. Al primo accesso sono due (scorri le immagini):

a. Tipo di lavoro

b. Categoria

  • facebook lavoro
  • facebook lavoro

Pensa al tipo di lavoro che vuoi fare e scegli la categoria. Ricordati che puoi sempre cambiare le impostazioni, quindi non ti preoccupare della prima scelta.

Ci sono rimasto un po’ male perché non è menzionato il Marketing tra le varie categorie… ora mi sentono 🙂

 3.     Attiva le notifiche feeds

Terminata la selezioni ricordati di premere il bottone arancione del feed per attivare le notifiche relative alle nuove posizioni.

facebook lavoro

4. Schermata finale ‘Offerte di lavoro’

Una volta terminata la procedura di impostazione delle preferenze, la schermata iniziale sarà strutturata come nella foto qui sotto:

facebook lavoro

Con attiva la geolocalizzazione avrai maggiore probabilità di trovare lavoro vicino casa o dintorni. Altrimenti imposta il raggio fino a un massimo di 200 km.

5. Compila i dati della candidatura e inviala

Una volta selezionata l’offerta di lavoro non ti resta che inviare la candidatura.

Può capitare che il tuo profilo venga caricato in automatico; se ciò non fosse allora puoi farlo manualmente. Ho pulito la schermata per darti un esempio chiaro:

facebook lavoro

Dopo aver inviato la candidatura riceverai un messaggio di ringraziamento su Facebook e una notifica via mail.

Non hai trovato un lavoro che t’interessa?

Pazienza, però hai scoperto un metodo alternativo e funzionale per usare Facebook: consigliarlo a un persona a te cara non costa nulla.

Inoltre, se vuoi lavorare per Mark Z, prova a candidarti alle sue posizioni aperte.

Ora non ti resta che fare un’ultima cosa: condividere questo articolo proprio su Facebook e mettere un bel like alla pagina di Lavoro in Grande. Ti aspetto!